All’Istituto Minuziano Di Sangro Alberti di San Severo si formano i Tecnici del futuro

A gennaio partono i corsi per conseguire il “Patentino robotico”

All’Istituto Minuziano Di Sangro Alberti si formano i Tecnici del futuro. Può servire una bevanda fresca oppure avvitare bulloni in situazioni critiche, ma anche spostare oggetti delicati e assemblare componenti. Si tratta di “E.do” un braccio robotico che da alcuni giorni arricchisce il laboratorio di robotica dell’Istituto Minuziano- Di Sangro -Alberti. La richiesta da parte del mercato di tecnici specializzati nell’automazione in continua crescita, ha spinto la scuola ad attivarsi per intercettare e magari anche anticipare, la domanda del mondo del lavoro di tecnici qualificati e con competenze specifiche. “Da quattro anni il Polo tecnologico Minuziano – spiega Luigi Manzella, docente di informatica e responsabile del progetto -, ha attivato nuovi percorsi di robotica all’interno dell’ indirizzo di Informatica e Telecomunicazioni e dell’ indirizzo di Elettrotecnica ed Elettronica. Infatti gli studenti progettano e realizzano già dal secondo anno piccole linee di produzione automatizzate, case domotiche, macchine elettriche a guida semi-autonoma ed altro ancora. Perciò, allo scopo di potenziare e completare questo tipo di offerta formativa, il nostro Istituto si è dotato del nuovo robot industriale “E.do”, un progetto Comau- Pearson che permetterà agli studenti della nostra scuola di ottenere il Patentino robotico, ossia una certificazione industriale riconosciuta a livello internazionale”. Questo ulteriore punto di forza della scuola deriva dal costante impegno del dirigente scolastico Prof. Vincenzo Campagna nel reperire fondi per l’acquisizione di nuovi laboratori e strumenti didattici innovativi per gli allievi del Polo Tecnologico. “Il percorso formativo del patentino – prosegue il prof. Manzella -, durerà 100 ore. Si tratta della possibilità per i ragazzi di ottenere una certificazione industriale che consentirà loro di stare al passo con il mondo dell’innovazione tecnologia con competenze certificate richieste da aziende nazionali ed internazionali”. La Comau è infatti un’azienda italiana del gruppo Stellantis, leader mondiale nel campo dell’automazione e presente in oltre 13 Paesi. Ad oggi la scuola è l’unica in provincia ad avere un laboratorio dove è possibile esercitarsi e certificarsi su un robot industriale di questo tipo. Tali competenze, inoltre, una volta concluso il percorso di studi, daranno indubbiamente vigore ed innovazione anche ai principali settori produttivi del territorio come quelli dell’agricoltura e della trasformazione di prodotti alimentari. A gennaio 2023 i primi venti studenti inizieranno l’ innovativo percorso di formazione. Per maggiori informazioni, è possibile visitare i canali istituzionali del Polo Tecnologico “Minuziano”

https://www.iisdisangrominuzianoalberti.edu.it/.

San Severo 16/11/2022

Prof . Luigi Manzella

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.