CENTRO ” DON TOMMASO LECCISOTTI” DA 35 ANNI AL SERVIZIO DELLA STORIA DAUNA

Ricco il paesaggio associativo dauno, conta tra le sue associazioni più concrete e longeve il Centro Attività Culturali “Don Tommaso Leccisotti” di Torremaggiore.

Legato in particolare alla figura dell’imperatore Federico II di Svevia, morto a Fiorentino in agro di Torremaggiore, e alle origini della cittadina, sin dal 1987 propone attività ed iniziative volte alla riscoperta e la valorizzazione del patrimonio storico-culturale locale e alla riappropriazione dell’identità popolare.

Tra le diverse attività, fiore all’occhiello del Centro è senz’altro il Corteo Storico di Fiorentino e Federico II che, dall’ultimo quinquennio, si tiene nel mese di giugno, a ridosso della Festa di San Sabino.

Evento articolato in varie sezioni riguardanti cultura, ricerca storica e letteraria, teatro, rievocazione, giochi medievali e premi, giunge a riaccendere la cittadina di storia e colori, facendo rivivere le atmosfere cortigiane e cavalleresche del tempo e nutrendo in ognuno il fascino e l’orgoglio dell’appartenenza e delle comuni radici.

Il Corteo Storico prevede: la “Rievocazione storica” con ben cinquecento personaggi in costume d’epoca medievale, il “Palio”; “Torneo Equestre” e gare medievali, tra cui l’antica disciplina di “Tiro con l’Arco” e altre gare di cultura popolare; “Interventi Letterari e Spettacolo teatrale dal titolo “Historia fridericiana”; numeri di “Fuoco e Giulleria medievale”; “Duelli di Scherma Storica e didattica delle antiche tecniche di difesa”; “Dimostrazione di Volo dei Falchi”, fino a rapporti di Gemellaggio e di scambi culturali con le principali città federiciane, quali Melfi ed Altamura.

Ma le attività del Centro si aprono anche all’organizzazione di visite guidate, viaggi culturali, concerti musicali, convegni, tavole rotonde, interagendo con le istituzioni e le scuole grazie all’esperienza accumulata nei decenni in un continuo ed approfondito studio del periodo medievale e federiciano ed al confronto con studiosi di livello nazionale ed internazionale.

Tra le attività del Centro Attività Culturali ” Don Tommaso Leccisotti” da ricordare inoltre il premio “AUGUSTALE D’ORO”, nato col fine di conferire un riconoscimento per la promozione del patrimonio storico-culturale cittadino e pugliese, le visite guidate al Parco archeologico di Fiorentino in un’ottica di valorizziozione e promozione dello stesso, al Castello ducale, al Museo civico e al borgo medievale di Torremaggiore. Colorano gli incontri associativi I POMERIGGI DEL GALEONE, occasioni di approfondimento culturale a cadenza mensile, le escursioni con visite guidate a monumenti e città d’arte, l’excursus del cibo a tema, le attività didattiche con le scuole e l’organizzazione e/o partecipazione a grandi eventi culturali in sinergia con altri Enti e associazioni.

Non manca il corso di Storia locale su Torremaggiore, aperto a soci e a chiunque volesse partecipare , come l’interazione con attività di valorizzazione del dialetto, tra cui la partecipazione del Centro al laboratorio per la trascrizione dei Dialetti, in compartecipazione con i cultori dei Comuni di San Paolo di Civitate, Serracapriola, Chieuti e Torremaggiore.

Un’attività svolta in modo continuativo e crescente nei decenni, che ha visto lo stop imposto dalle conseguenze della pandemia di Covid ’19, soprattutto per il maggiore evento, il Corteo Storico di Fiorentino e Federico II, di cui si auspica appena possibile la ripresa, con il piacere di rincontrare il pubblico di spettatori ed appassionati che qui si saluta.

Il Centro Attività Culturali “Don Tommaso Leccisotti” presieduto dal prof. D’Amico Salvatore è presente su internet ai sito www.corteostorico.it

Per informazioni ed approfondimenti sulle attività del Centro, visitare la pagina Facebook:

https://www.facebook.com/Corteo.Storico.di.Federico.II

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.