Innovagro Plus, l’agricoltura pugliese incontra Grecia, Slovenia e Serbia

comunicato stampa, mercoledì 29 giugno 2022

Il 20 giugno 2022 alle ore 15.00 si è svolto in modalità ibrida, sia in presenza che online, l’incontro per potenziali futuri beneficiari organizzato da CIA Puglia nell’ambito al progetto Innovagro PlusSviluppo di una rete innovativa per la promozione dell’estroversione delle aziende agroalimentari dell’Area Adriatico – Ionica PLUS.

All’incontro hanno partecipato tra gli stakeholder cinque associazioni di persona (Turismo Verde Puglia, AGIAAssociazione Giovani Imprenditori Agricoltori di Puglia, DICDonne in Campo di Puglia, CIA Salento e Associazione Tradizioni di San Severo), due associazioni dei produttori (APOAssociazione Provinciale degli Olivicoltori di Foggia e APOLI Bari), un hub del settore agroalimentare (DareDistretto Tecnologico Agroalimentare Regionale), tre gruppi di azione locale (GALTerre di Murgia, Nuovo Fior d’olivi e Valle d’Itria), cittadini e aziende agricole.


Durante l’incontro è intervenuto Danilo Lolatte (Direttore di CIA Puglia e Project Manager per il CIA del Progetto Innovagro) che ha portato i saluti istituzionali e ha presentato il progetto e le finalità di Adrion. A seguire, l’intervento del dott. Damiano Petruzzella che ha mostrato il l’innovativo modello di networking quadrupla elica e parlato di alcune delle migliori strategie nel settore agroalimentare.

L’incontro si è concluso con la riproduzione del video realizzato da CIA Puglia nell’ambito del progetto, mostrato a Chania (GR) lo scorso 17 giugno in occasione del Kick-off per l’assemblea generale del Network INNOVAGRO.


L’obiettivo principale del progetto INNOVAGRO PLUS, come proseguimento del progetto INNOVAGRO, è l’ulteriore promozione e capitalizzazione dei due risultati principali dell’iniziativa: Rete di Cooperazione Transnazionale INNOVAGRO, Centro virtuale per l’innovazione e l’imprenditorialità aziendale transnazionale – Virtual Transnational Business Innovation & Entrepreneurship Center (VIBIEC), a livello nazionale/regionale/transnazionale massimizzandone l’efficacia.

Il partenariato è costituito da 9 partner da Grecia, Italia, Slovenia e Serbia; tre Istituti di ricerca e Università con una vasta esperienza in innovazione d’impresa e sviluppo rurale (Università Tecnica di Creta, E-Institute, Institute for Comprehensive Development Solutions, Università della Basilicata); due Camere (Camera di Commercio e Industria di Chania e Camera di Serbia) che rappresentano pienamente le PMI agroalimentari nei loro territori; una confederazione agricola (CIA Puglia), due autorità regionali/locali (Regione di Crete e Provincia di Potenza) e una rete (Rete della Camera di Commercio e Industria Insulare dell’UE).

Sul sito web del progetto: innovagro.adrioninterreg.eu è possibile iscrivervisi alla piattaforma ViBIEC: innovagro.green-projects.com.gr

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.