LIBRERIA ORSA MINORE CON ENZO VERRENGIA PRESENTA ” La spirale dell’estate”

LIBRERIA ORSA MINORE – SPORTING CLUB VENERDÌ 22 OTTOBRE 2021 –  ORE19 presso Sporting Club Via Foggia km 1,5 – San Severo

ENZO VERRENGIA presenta La spirale dell’estate  (Sabir, 2021) dialoga con l’autore Lilli Antonacci

Prenotazioni in libreria in via Soccorso 123 o al numero 0882.226829

Enzo Verrengia è uno scrittore di sconfinata energia e immaginazione.
Una volta iniziato a leggere uno dei suoi libri annullate gli appuntamenti per il resto della giornata, perché la narrazione prenderà il sopravvento sulla vostra vita.
Glenn Cooper

Giorgio Brisante nel 1967 ha quattordici anni e doveva solo andare in gita alle grotte di Castellana. La vita, invece, per lui ha tutt’altri piani. Giorgio dovrà crescere in fretta e diventare uomo confrontandosi con un’avventura degna del miglior Le Carré. Il fratello di suo nonno, Bruno, ex spia di Mussolini, gli consegnerà una missione ad altissimo rischio: recuperare delle carte segrete a Londra, appartenute a Siro Tonaghi, grande giornalista fuggito durante la guerra. Nella Swinging London, oltre alle minigonne e alla musica ribelle, lo attende una vera e propria spy story. Spie doppiogiochiste, emissari sovietici, tutti a caccia della famosa documentazione. Giorgio Brisante si giocherà la pelle come il suo eroe preferito, l’agente segreto inventato dallo scrittore Ebury Glayson, anche lui invischiato in questa spirale frenetica e incontenibile.

Enzo Verrengia nasce ad Alatri, si trasferisce a San Severo, città di origine della madre, e vive a Pescara. Scrive su “La Gazzetta del Mezzogiorno” e “Conquiste del lavoro”. Collabora al programma televisivo Il Caffè di Rai Uno. Ha realizzato sceneggiature per la collana di fumetti Martin Mystère. Ha pubblicato l’antologia di racconti comici La notte degli stramurti viventi (Stampa Alternativa, 2001), i saggi Divora il prossimo tuo (Avagliano, 2004) e Complottario (Avagliano, 2006), una serie di romanzi di spionaggio per la collana “Segretissimo”, con lo pseudonimo di Kevin Hochs, e una rivisitazione di Stevenson, L’eredità di Hyde (Piemme, 2013).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.