San Severo, incendio ecoballe: quali conseguenze per la salute?

Il vasto incendio che ha interessato questa mattina centinaia di ecoballe di plastica e carta,  presso un capannone situato lungo la Statale 89, nel tratto che collega San Severo ad Apricena, ha reso necessario l’intervento, oltre che dei vigili del fuoco e dei carabinieri, anche dei tecnici dell’Arpa.Si teme per i potenziali danni alla salute dei cittadini. Solo pochi giorni fa un noto medico di San Severo aveva lanciato l’allarme sull’aumento dei tumori al pancreas nel nostro territorio. Tumori che vengono spesso associati proprio all’inquinamento degli alimenti ed in particolare alla diossina che si sprigiona con la combustione della plastica. Questo vasto incendio puo’aver sprigionato una quantita’ notevole di diossina nell’aria che oltre ad essere inalata puo’ depositarsi sui prodotti agricoli in coltivazione nei campi. Va valutata l’adozione di ordinanze urgenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.