Sol dell’Alba: la firma del protocollo d’intesa tra Confindustria Puglia e Comune di Bisceglie per la tutela dell’evento orchestrale all’alba

Comunicato Stampa

Stamattina a Bari

Ritaglio della Conferenza stampa

Si tratta del più grande concerto allalba in Italia per numero di artisti coinvolti. Con il patto si vuole garantirne la continuità e accrescerne la valenza imprenditoriale

La valorizzazione del territorio passa anche attraverso le sue manifestazioni culturali, patrimonio immateriale in grado di identificare e caratterizzare un luogo. Da qui, la sigla, questa mattina, da parte di Confindustria Puglia e Comune di Bisceglie di un protocollo a ‘salvaguardia e tutela’ del Sol dellAlba, evento di punta dell’estate biscegliese.

La kermesse celebrerà, nel 2023, la quinta edizione nel segno di un format consolidato che prevede la performance dell’Orchestra Filarmonica Pugliese, compagine riconosciuta dal Ministero della Cultura fra le più importanti di Puglia, la colazione a base di ‘sospiro’, il dolce tipico locale, offerta dai Maestri pasticceri della città e, naturalmente, la protagonista indiscussa: l’alba da ammirare a suon di musica all’interno di un teatro a picco sul mare, il Mediterraneo di Bisceglie.

Questi gli elementi fondamentali di un evento che, sin dal primo anno, si è dimostrato in grado non solo di promuovere bellezze monumentali e paesaggistiche del territorio su cui insiste, ma anche di valorizzare un prodotto gastronomico artigianale, riconosciuto presidio Slow Food e, dal 2014, inserito dal Ministero delle Politiche Agricole Alimentari tra i prodotti agroalimentari tradizionali della Regione Puglia.

A ciò va aggiunto che, pur nella sua giovane età, l’evento ha raggiunto una serie di primati che lo rendono prestigioso a livello nazionale e attrattivo dal punto di vista turistico: con oltre settanta musicisti in scena, si tratta, infatti, attualmente, del più grande concerto orchestrale allalba in Italia per numero di artisti coinvolti e quello con maggior seguito di pubblico, grazie a un teatro che ospita oltre ottocento spettatori.

Questa capacità di coniugare territorio, arte e impresa e di favorire dinamiche di sviluppo economico ha indotto i due Enti alla firma dellintesa che ha come scopo quello di garantire continuità allevento nel tempo, rendendolo appuntamento stabile e patrimonio culturale della città di Bisceglie e della Regione Puglia.

Nell’ambito del patto, i firmatari si impegnano specificamente alla costituzione di una task force che si occuperà di collaborare alle attività di promozione dell’evento, soprattutto al fine di accrescerne la valenza sociale, etica, istituzionale e imprenditoriale.

Ad apporre la firma, stamattina, presso la sede di Confindustria Puglia, il Presidente Sergio Fontana, e il sindaco del comune di Bisceglie, Angelantonio Angarano, assieme al direttore artistico, Giacomo Piepoli e agli organizzatori dell’evento – la stessa OFP che detiene il marchio insieme all’agenzia di comunicazione Mag Communication – e una rappresentanza dell’Associazione Pasticcerie Storiche Biscegliesi. Presente anche la Regione Puglia, nella persona del direttore del Dipartimento Cultura e Turismo Aldo Patruno, che patrocina e supporta l’evento anche per mezzo della agenzia territoriale PugliaPromozione.

Il primo cittadino ha sottolineato la soddisfazione per aver raggiunto questo accordo che «è il primo per la città di Bisceglie di questo genere, e che vede una sinergia tra lamministrazione comunale, Confindustria e gli attori del territorio, nellottica di un impegno strategico che considera larte veicolo ufficiale per la comunicazione del territorio. Il successo del Sol dellAlba che ha sempre registrato il sold-out.

«Confindustria ha tra i suoi obiettivi la crescita del tessuto imprenditoriale locale in tutte le sue espressioni, anche

quella culturale, ed il supporto ai talenti nellintrapresa di percorsi imprenditoriali innovativi. Con questa sigla, vogliamo dare un segnale anche alla luce della delicata situazione che tutto il settore dellimpresa della cultura e dellintrattenimento dal vivo sta affrontando già dagli scorsi anni», le parole del Presidente Fontana.

Sarà il sogno di una ‘notte di mezza estate’”, la promessa del direttore artistico, Giacomo Piepoli.

24 gennaio 2023

Spot Sol dell’Alba proiettato durante i lavori


Protocollo d’intesa Sol dell’Alba



 

Ufficio stampadott.ssa Laura Bienna

laurabienna@pecgiornalisti.puglia.it




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.