28 ANNI FA LA STRAGE DI VIA PALESTRO IN CUI PERSERO LA VITA TRE VIGILI DEL FUOCO. Video

Il 27 luglio del 1993 un’autobomba squarciò il silenzio della notte di Milano: nei pressi della Galleria d’Arte Moderna, in via Palestro, i vigili urbani notarono del fumo bianco uscire dai finestrini di un’automobile lì parcheggiata e chiamarono i vigili del fuoco.
Poco dopo l’arrivo della squadra ci fu l’esplosione che travolse e uccise i vigili del fuoco Carlo La Catena, Sergio Pasotto e Stefano Picerno, il vigile urbano Alessandro Ferrari e il cittadino del Marocco Driss Mossafir. In pochi minuti accorsero numerose squadre, provenienti da tutti i distaccamenti di Milano, e spensero l’incendio generato dall’esplosione mettendo in sicurezza tutta l’area intorno a via Palestro.
Per non dimenticare le vittime di quell’attentato.

Fonte Telegram Vigili del Fuoco

Foto copertina da google immagini: ilgiornale.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.