IL 15 DICEMBRE UN CONVEGNO PER CELEBRARE I 250 ANNI DELLA NASCITA DI MATTEO FRACCACRETA, STORICO, POLITICO E POETA.

Comunicato Stampa

l prossimo giovedì 15 dicembre, con inizio alle ore 18,00, presso la Galleria d’Arte moderna “Luigi Schingo”, sarà ricordato Matteo Fraccacreta (San Severo 19 settembre 1772 – Torremaggiore, 23 marzo 1857), una delle figure più nobili della nostra città, storico, politico e poeta, nel 250° anniversario della nascita.

L’incontro intitolato “Lo spettacolo della nostra storia” è organizzato dal Comune di San Severo ed intende proporre all’attenzione di tutti, giovani e non, un profilo variegato della vita e dell’opera dell’autore dell’imprescindibile “Teatro topografico storico-poetico della Capitanata”. La serata, che sarà aperta dai saluti istituzionali del Sindaco Francesco Miglio e dell’Assessore alla Cultura Celeste Iacovino, prevede gli interventi di Marianna Iafelice, responsabile della locale Biblioteca dei Cappuccini “Padre Nardella”, Emanuele d’Angelo, docente dell’Accademia di Belle Arti di Bari, e Feliciano Stoico, archeologo del Centro Studi per il Medioevo di Capitanata e Mezzogiorno d’Italia.

“Il convegno – dichiarano il Sindaco Miglio e l’Assessore alla Cultura Iacovino – intende essere un importante momento di riflessione per ricordare uno dei nostri figli prediletti, che, nel 1797, aveva conseguito il titolo di «dottor legale», e che, oltre ad essere stato un insigne studioso, ha partecipato attivamente alla vita pubblica di San Severo, divenendo sindaco della città nel 1810, in quel particolare periodo storico definito «decennio francese». Matteo Fraccacreta, che viene ricordato pure con una voce all’interno del prestigioso Dizionario Biografico degli Italiani della Treccani, si impone ancora oggi tra quelle figure che presentano il vero volto di San Severo, città di arte e di cultura che non smette di raccontarsi, sull’esempio del grande maestro”.

SAN SEVERO, 7 dicembre 2022

Il Responsabile dell’Ufficio Stampa

dott. Michele Princigallo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.