La macchina amministrativa al supporto dei malati covid e degli anziani

Dato l’aumento dei contagi covid-19 che si stanno registrando nella città di San Severo, l’amministrazione comunale sta valutando di dare un supporto alle persone che si trovano in isolamento fiduciario e a chi, colpito dal virus, e ‘ costretto a restare a casa. L ‘ amministrazione grazie alla collaborazione dei volontari, che già hanno dato tanto nella prima fase , sta lavorando all’idea di far recapitare a domicilio beni di prima necessità e farmaci ai richiedenti. Da questo progetto non saranno esclusi gli anziani che vanno ancor di più protetti da questo killer invisibile.Sempre per contrastare il virus ,in questa settimana L’USCA ( unità speciale continuità assistenziale ) collochera’ la sua postazione a San Severo. Abbiamo bisogno però della collaborazione di tutta la popolazione per non vanificare il tutto. Cerchiamo quindi di essere tutti più responsabili e di rispettare le regole che ci vengono imposte : uso di mascherine, distanza di sicurezza e limitare le uscite. Il restare a casa il più possibile in questo periodo e’ anche una forma di rispetto per tutti i lavoratori che hanno dovuto accettare a malincuore di chiudere le proprie attività .Non mandiamo a monte questo enorme sacrificio! Perciò, concludo esortandovi a restare a casa il più possibile e ad uscire solo per estrema necessità. Il nostro senso di responsabilità contribuirà a farci uscire prima da questo brutto periodo.

Pennacchio Enrico

Vice Presidente del consiglio comunale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.