San Severo: perche’ la nostra città si e’ ridotta così?

Perche’ la nostra amata città si e’ ridotta così?Sono del 1934 e la ricordo pulita, piena di aiuole, di profumi . A secondo del profumo sapevamo in che mese ci trovavamo. Odore di poporati, novembre.Odore di sansa, dicembre .Odore di nevole fritte, NataleOdore di mosto, ottobre.E dalle case basse sempre un odore di ragù fatto dalle nonne sul braciere.E infine gente semplice come lo spazzino che veniva a prendere l’immondizia fino in casa.Oggi mi tocca invece rimanere chiuso in casa come un delinquente agli arresti domiciliari e vedere ragazzini che se usciamo corriamo il rischio di essere malmenati e derubati.Sinceramente ritornerei, a quei tempi quando l’educazione la ricevevamo dai nostri genitorj,senza fiatare e senza soldi in tasca.Quando mi si da l’occasione ricordo e nessuno mi può impedire di ricordareBuona notte.(post di Lino D.)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.