San Severo: perplessita’ sulla proposta di una nuova isola pedonale.

“Dai applaudiamo tutti. Siamo tutti contenti. Un nuovo passo indietro per il nostro paese. Io nutro seri dubbi sulla volontà degli esercenti di voler replicare il fallimento delle varie amministrazioni susseguitesi negli anni, in merito alla ZTL già esistente. Continuiamo a mortificare questo nostro bel paese. Una ZTL già c’è. Prima di avviarvi in progetti nuovi, cercate di rimediare ai guai fatti in passato, indipendentemente da chi li abbia fatti, perché comunque il paese ne paga a prescindere le conseguenze. Concentrate gli sforzi in centro, invece di spezzare un arteria di comunicazione importante come via solis, rendendo ancora più difficile la viabilità in tutto il paese, e contribuendo all’impoverimento inevitabile anche di quella zona. Devo pensare che probabilmente finanziare una ztl nuova è più semplice che ristrutturare una già esistente (però attenzione se ristrutturare significa fare un’altra pavimentazione penosa come quella attuale, evitate). Sapete tutti cosa ci vuole e cosa si deve fare. E se non lo sapete, scendete per strada ed imparate a conoscere il vostro territorio. Non finiamo di uccidere San Severo, per favore. San Severo ha sempre vissuto di commercio. Era il polo più importante di capitanata. Siamo diventati il posto da evitare. Riflettere su questo.”

(post di N.d.C. – commerciante del centro)

da: https://www.sanseveroyoulive.it/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.